Monete d’oro, l’investimento facile e veloce

Posted in Investimenti oro

monete d'oro da investimentoHai una piccola cifra da parte e non sai come investirla? Non ti fidi delle banche e non vuoi lasciare i soldi depositati sul conto corrente? Se ti senti rispecchiato da una di queste due affermazioni allora forse l’investimento in monete d’oro può essere quello che fa per te. Ecco tutte le cose che devi sapere per effettuare questo tipo di operazione.

CHE VUOL DIRE INVESTIRE IN MONETE D’ORO
Quando si parla di monete d’oro si fa sostanzialmente riferimento a due tipologie di prodotto. Da un lato, infatti, si parla di monete d’oro nuove, coniate dai diversi Paesi sia come moneta corrente che come monete celebrative o commemorative. Dall’altra parte, invece, si fa riferimento alle monete di oro antiche che hanno avuto valore legale nei secoli precedenti. Quando si parla, invece, di monete d’oro da investimento esclusivamente alle monete d’oro che sono state coniate successivamente al 1800 e che rientrano quindi nelle circostante descritte dall’articolo 344 di quella che viene chiamata Direttiva sull’Iva.

PERCHÉ CONVIENE INVESTIRE IN MONETE D’ORO
Sono tanti gli aspetti positivi che rendono le monete d’oro un ottimo investimento per i piccoli risparmiatori che vogliono puntare su qualcosa di sicuro. Innanzitutto sono di piccole dimensioni e possono essere conservate ovunque, anche in una semplice cassaforte in casa, senza dover spendere soldi per garantire la loro sicurezza. L’oro, poi, è considerato un bene rifugio e il suo valore difficilmente scende al di sotto di determinate quotazioni. Piuttosto è destinato ad aumentare nel tempo. Le monete d’oro sono quindi paragonabili al denaro contante in quanto la loro vendita permette un’immediata liquidità. Soprattutto, poi, se si tratta di monete d’oro nuove, l’oro contenuto sarà puro e intatto quindi la moneta avrà un valore effettivamente corrispondente alla quotazione al grammo moltiplicata per il peso complessivo della moneta. Ma il più grande vantaggio delle monete d’oro da investimento è forse quello che il loro acquisto non è soggetto all’iva: un risparmio economico non indifferente che rende, se possibile, questo investimento ancora più conveniente.

MONETE D’ORO ESENTI DA IVA
Secondo il già citato articolo 344 della Direttiva sull’Iva, le monete d’oro di peso superiore ai 900 millesimi che sono state coniate successivamente al 1800 e che hanno una purezza che deve essere pari o superiore ai 995 millesimi sono esenti dall’iva, ossia l’imposta sul valore aggiunto. Ciò vuol dire che il loro acquisto non prevede la tassazione pari al 22%: una circostanza che rende maggiormente conveniente, facile e veloce questo tipo di investimento. Ma cerchiamo di capirne di più. Ogni anno la Commissione Europea pubblica l’elenco ufficiale delle monete d’oro che sono considerate da investimento e che quindi sono esenti da iva. In particolare, per quanto riguarda l’Italia rientrano nell’elenco otto monete diverse che sono quelle da 50 e da 20 euro oltre alle lire nel conio da 5 e da 10 ma pure da 20, 40, 80 e 100 lire. La normativa stabilisce che rientrano nella categoria dell’oro da investimento di lingotti e placchette che hanno le stesse caratteristiche prima citate ma anche monete d’oro antiche che hanno avuto o che hanno ancora corso legale nel proprio Paese di produzione. L’importante in quest’ultimo caso è che il loro valore non superi l’80% del valore dell’oro effettivo che contengono. Se presentano queste caratteristiche le monete antiche non si considerano un acquisto fatto per il loro valore numismatico quanto piuttosto per il metallo prezioso che presentano e rientrano quindi a tutti gli effetti nella categoria degli investimenti. L’esenzione dall’iva, però, non può mai in alcun modo riguardare le monete d’oro che presentano una purezza inferiore ai 900 millesimi perché in questo caso non rappresenterebbero più un investimento quanto piuttosto un acquisto da collezionisti.
Scegliere di acquistare monete d’oro da investimento, dunque, non è solo conveniente ma può rappresentare anche un modo molto intelligente per investire una piccola somma di denaro oppure per preservare i propri risparmi dalle fluttuazioni del mercato e dalle bolle speculative delle banche. Per scegliere la moneta da investimento migliore, però, è sempre bene richiedere la consulenza di esperti del settore.